News e nuove collaborazioni artistiche: Intervista a Valeria

Posso annunciare con gioia che “La Gemma di Miw” il primo capitolo della AELVEN SAGA è nato. Ho ricevuto qualche giorno fa la copia campione e ci sto lavorando per poter dare gli ultimi ritocchi, dopodichè darò il via alla distribuzione, sempre indipendente tramite Lulu.com e Amazon. Nel frattempo sto lavorando a tutto ciò che accompagna e supporta la distribuzione.

  1. Partiamo dalla presentazione: ho contattato il Circolo La Traccia e sono in contatto col referente della sezione editoria per poter organizzare una bella presentazione, corredata da un piccolo trailer di lancio che sto montando in questi giorni con Imovie e che troverete sul mio canale youtube a breve, utilizzando delle splendide foto prese in prestito dal web e anche i disegni originali del mio libro.
  2. Sto ultimando l’album fotografico “BOOK EXTENDED” dove ci sono tutte le foto dei disegni e i bozzetti realizzati da me, Paola B. e da Atropo (i collaboratori che mi hanno offerto gentilmente il loro aiuto per la parte grafica del libro).

Le nuove novità sono relative allo sbarco sul mercato internazionale, in quanto ho deciso di far tradurre i miei libri anche in Inglese per raggiungere anche lettori lontani. Avrei potuto farlo anche io ma la traduzione è una cosa molto particolare e il mio inglese intermedio non renderebbe al meglio. Nello specifico mi sto avvalendo della collaborazione di due persone che sono esperte del campo: Valeria che mi ha offerto il suo prezioso aiuto dopo aver letto il mio post di ottobre CERCASI TRADUTTORE. Le ho affidato le mie 4 opere già pubblicate perchè ci tengo che anche queste tornino all’antico splendore e raggiungano anche il pubblico estero: I Riflessi della Luna, Di sogni in celluloide, Goccia di Spada, Tutto l’amore della Luna. Per La Gemma di Miw dovrete attendere un pò in quanto il libro è in post produzione al momento e anche dopo l’uscita ci vorrà un pò di tempo prima della uscita della ENGLISH EDITION. Per questo secondo libro ho ricevuto qualche giorno fa la disponibilità di Emanuela, un’altra traduttrice appassionata di libri. Mi piace davvero offrire la possibilità alle persone, di mostrare il loro talento E’ uno scambio reciproco, loro aiutano me e i miei libri a veicolare al mondo ciò che ho da dire. Se il mio libro raggiunge tante persone queste a loro volta vedranno quanto lavoro  e quante persone talentuose  hanno contribuito alla nascita di un’opera di sogni. Un bello scambio di arti e talento. Per questo ringrazio chiunque mi ha aiutato e chiunque mi aiuterà nel mio lavoro di “viaggiatrice del tempo e trasmettitrice di messaggi e sogni”. Ogni arte fa sognare. Mi piacerebbe che anche qualche musicista mi aiutasse a creare una bella colonna sonora per i miei libri…. chissà magari più avanti…. in attesa che magari i miei libri divengano una serie famosa.

Di seguito troverete l’intervista a Valeria.

Stay Tuned

Scripty79

p.s: se volete leggere le interviste agli altri collaboratori cliccate qui

INTERVISTA A VALERIA

1)Parlaci di te
Su di me non c’è molto da dire. Sono una ragazza di 19 anni con grandi sogni e tanta voglia di fare.
2) Come nasce la tua passione per la traduzione e per la lettura
La passione per la lettura mi accompagna fin da quando ero piccola. Essendo una grande sognatrice adoro perdermi tra le pagine di un buon libro e immedesimarmi nei personaggi. È un po’ come vivere tante vite. Per quanto riguarda l’interesse per la traduzione, penso che sia davvero bellissimo restiture ai lettori il messaggio che l’autore di un libro voleva trasmettere. Non è un lavoro facile, ma riuscirci da soddisfazioni enormi.
3)Vorresti che la traduzione divenisse la tua professione o vuoi che rimanga solo una passione personale?
Il mio sogno è diventare una traduttrice conosciuta e, di conseguenza, avere la possibilità di tradurre libri di autori famosi, anche se spesso sono i libri meno pubblicizzati ad appassionarmi di più.
4) Descrivici la tua attività? Come si svolge? Quali sono le tecniche per adattare le traduzioni
Ognuno ha il suo modo di lavorare. Personalmente, il mio è quello farmi un’idea generale dello stile dell’autore e poi rendere la traduzione il più aderente possibile all’originale. Un’altra cosa che faccio sempre è leggere ad alta voce un capitolo dopo averlo tradotto, in modo da essere sicura che risulti scorrevole e che non ci siano errori. Il mio cane Jolly è il mio pubblico e la mia fan numero uno! Credo di averle letto un’infinità di traduzioni, mentre eravamo sedute sul divano.
5) Ascolti musica durante l’attività di traduzione?
Sì, la ascolto quasi sempre. Mi aiuta a concentrarmi.
6) Ti piace collaborare con Scripty79?
È la prima volta che collaboriamo, ma mi è sembrata davvero gentile e disponibile, perciò sono felice di poter lavorare con lei.
7) Che genere letterario preferisci?
Non ho un genere letterario preferito in realtà. Nella mia biblioteca ho dai libri fantasy, ai gialli, ai romanzi rosa e via dicendo. Tutto dipende da come sono stati scritti e dalla trama, che deve appassionarmi e coinvolgermi.
8) Progetti per il futuro?
Di sicuro voglio terminare l’università con una laurea in traduzione e poi… si vedrà. Sono pronta ad affrontare qualunque tipo di sfida e a cogliere le opportunità!
9) Come possiamo contattarti? Sei attiva sui social?
Ho un profilo su Facebook con il nome di Valeria Lucchini, altrimenti sono reperibile via mail: valeria.demartini@live.it
ENGLISH VERSION
bandiera-inglese

I can announce with joy that “Stone of Miw” the first chapter of AELVEN SAGA was born. I received a few days ago the sample copy and I’m working to be able to put the finishing touches, then give way to the distribution, always indipendendente through Lulu.com and Amazon. Meanwhile I’m working on everything that accompanies and supports deployment.

I contacted the “La Traccia Society” and are in contact with the representative of the publishing section for organizing a beautiful presentation, accompanied by a small launch movie trailer that I am building these days with Imovie and that you will find on my youtube channel , using some great pictures borrowed from the web and even the original designs of my book.
I’m finishing the photo album “EXTENDED BOOK” where are all the photos of drawings and sketches made by me, Paola B. and Atropos (the collaborators that I have kindly offered their help to the graphical part of the book).

New innovations are related to the landing on the international market, because I decided to translate my books in English to reach readers away. I could do it myself but the translation is something very special and my English intermediate not make it to the fullest. Specifically I am availing itself of the collaboration of two people who are experts in the field: Valeria who offered me his help after reading my post of October WANTED TRANSLATOR. I entrusted my 4 already published works because I want that they come back to the ancient splendor and also reach the foreign audience: The Reflections of the Moon, The Celluloid Dreams, Drop Sword, All the love of the Moon. The Stone of Miw I’ll have to wait a while because the book is currently in post production and also after the release will take some time before the output of ENGLISH EDITION. For this second book, I received a few days ago the availability of Emanuela, another passionate translator of books. I really like to offer the possibility to people to show their talents and ‘mutual exchange, they help me and my books to convey to the world what I have to say. If my book reaches many people these in turn will see how much work and how many talented people have contributed to the creation of a work of dreams. A nice exchange of arts and talents. I thank everyone who helped me and anyone will help me in my work as a “time traveler and transmitter of messages and dreams.” All art makes you dream. I would like also some musicians to help me create a nice soundtrack for my books …. who knows maybe later …. waiting for maybe my books become a famous series.

Below you will find the interview with Valeria.

Stay Tuned

Scripty79

ps: if you want to read interviews with other employees, click here

INTERVIEW WITH VALERIA
1) Tell us about yourself
About me not much to say. I am a 19 year old girl with big dreams and really want to do.

2) How did your passion for translation and for reading
The passion for reading with me since I was small. I am a big dreamer love lost among the pages of a good book and immerse myself in the characters. It’s a little ‘how to live many lives. As for the interest in the translation, I think it’s really nice to give back their deposits readers the message that the author of a book he wanted to convey. It is not an easy job, but to succeed so much pleasure.

3) Would you want the translation to become your profession, or want me to stay only a personal passion?
My dream is to become a translator known and, therefore, have the ability to translate books by famous authors, even if the books are often not advertised to get interested more.

4) Describe your business? What happens? What are the techniques to adapt translations
Everyone has his own way of working. Personally, mine is to me a general idea of ​​the author’s style and then make the translation as close as possible to the original. Another thing I always do is read aloud a chapter after having translated, so be sure that it is smooth and that there are no errors. My dog ​​Jolly is my audience and my number one fan! I think having read countless translations, while we were sitting on the couch.

5) Listen to music while translation?
Yes, I listen almost always. It helps me focus.

6) Do you like to collaborate with Scripty79?
It is the first time that we collaborate, but thought it was really nice and helpful, so I’m happy to be working with her.

7) What genre do you prefer?
I do not have a favorite genre in reality. In my library I have the fantasy books, to yellow, to romance novels and so on. It all depends on how they’re written and the plot, which is to get interested and involve me.

8) What’s next?
For sure I want to finish college with a degree in translation and then … we’ll see. I am ready to face any kind of challenge and seize the opportunity!

9) How can we contact you? You’re active on social?
I have a profile on Facebook with the name of Valeria Lucchini, otherwise they are available a mail: valeria.demartini@live.it

Annunci

4 pensieri su “News e nuove collaborazioni artistiche: Intervista a Valeria

Dimmi che ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...