Creatività è libertà

La creatività è una gran bella cosa, ma se non si è ben addestrati diviene indomabile come una spada laser, come il flusso che esce dagli zaini protonici dei Ghostbusters… ci vuole una forza incredibile per domarla e darle una direzione, altrimenti ti ingloba in una galassia di progetti e finisce che non ti bastano le 24 ore. Sta succedendo esattamente questo nella mia vita ultimamente. Ma quant’è bella peò l’energia creativa…ti fa vivere, tiene vivo l’animo e il morale in questi tempi non decisamente felici. Qualcuno mi ha detto tempo fa QUINDI LA NOTTE DORMI TRANQUILLA come per dire che nella vita non faccio nulla di veramente importante, appellandosi forse ai canonici stili di una che una persona della mia età dovrebbe assumere (matrimonio, figli etc. etc) invece di dedicarsi ad attività apparentemente futili come la scrittura, il videomaking, il cosplay, la lettura, la musica… come se tutto questo fosse un temibile peccato. Io ho risposto di SI, dormo tranquilla perchè questa è la mia libertà: ho un lavoro serio con cui mi guadagno da vivere onestamente, ho una famiglia e un compagno che amo, mi piace la natura e vorrei un mondo migliore, e in tutto questo preferisco dedicare il mio tempo libero ai miei hobbies e a quello che vorrei un giorno diventasse il mio mestiere ufficiale: SCRITTURA E SCENEGGIATURA… una serie tratta dai miei libri e portata sul grande schermo con buona pace dei realisti che ancora oggi tentano in ogni modo di “riportarmi sulla loro retta via”.

Dopo questo doveroso preambolo  passiamo all’energia vera che muove il motore della mia vita: la creatività.

In questo periodo molto florido di idee, sto facendo molta fatica a gestire questo enorme flusso di energia positiva, ma mi piace e mi fa sentire viva. Ho creato un logo nuovo per le mie attività e un nuovo nome per aggregare tutti i miei social, mi troverete on line con questo nuovo nick name OFFICIAL MANU SCRIPTY AUTHOR (Youtube, Twitter, Tumbrl e la pagina ufficiale su Facebook) inoltre ho creato un profilo instagram apposito per tutte le mie attività e lo troverete qui in home page di lato, sempre aggiornato con nuove foto dei miei lavori.

Attualmente sto lavorando a questo:

  • Ovviamente la mia amata Saga Fantasy con “LA GEMMA DI MIW parte 2” di cui sto seguendo anche lo sviluppo della nuova copertina con Noemi Atropos
  • Il nuovo Cosplay per il Volterra Mistery and Fantasy 2017 quest’anno sarò Rey da STAR WARS – IL RISVEGLIO DELLA FORZA ed ho realizzato un piccolo video simpatico sul modo in cui mi sto calando nella parte:
  • Sono in fase di produzione di un progetto video intitolato “ME, IL GUERRIERO E LO SPIRITO” Saranno due video e vorrei che fossero uno stimolo emozionale alla comprensione del concetto di ricerca e perfezione del proprio io attraverso le arti marziali, sia dentro che fuori dal dojo, per cambiare quell’opinione diffusa che le arti marziali insegnino violenza.  Non è così e voglio dimostrarlo. Le arti marziali hanno in se una loro filosofia e una loro spiritualità, dall’infanzia all’età adulta. Attraverso i racconti di chi le vive quotidianamente sia da maestro che da allievo, voglio eviscerare quanta filosofia e quanta spiritualità ci può essere nel praticare un’arte marziale e quanti benefici si possono trarre. Tralasciando volutamente, il punto di vista sportivo. le discipline che analizzerò saranno il Karate (da me praticato quindi sarò un insider nel video 😛 ) e il Kiudo (tiro con l’arco giapponese) di cui non so nulla per cui usufruirò dell’aiuto del Maestro Stefano de Romanis presso il dojo AKA TOMBO. Per ora le riprese sono dedicate al karate e ho già realizzato un piccolo backstage della prima giornata di set, lo potete vedere qui:  

Insomma cavalcare l’onda creativa non è affatto semplice ma mi piace e voglio farlo perchè questa è la mia libertà e felicità.

A presto

Manu Scripty Author

 

ENGLISH VERSION

  • Creativity is a great thing, but if you are not well trained it becomes indomitable as a laser sword, like the flow that comes out of the Ghostbusters’ prototype backpacks … it takes an incredible force to tame it and give it a direction, or else it will engulf you In a project galaxy and it does not matter that 24 hours. This is exactly happening in my life lately. But how beautiful is the creative energy … it makes you live, keeps your soul alive and the morale in these days is not very happy. Someone told me so long ago THE NIGHT YOU SLEEP PEACEFUL AND CALMING be like saying that in life I do not do anything really important, appealing perhaps to the canonical styles of one that a person of my age should assume (marriage, children etc. etc) instead of dedicating himself To seemingly futile activities such as writing, videomaking, cosplay, reading, music … as if all this was a pity. I answered yes, I sleep quietly because this is my freedom: I have a serious job with which I gain to live honestly, I have a family and a companion I love, I like nature and I would like a better world, and in all this I prefer to devote my free time to my hobbies and what I would like to one day become my official trade: AUTHOR and SCREENPLAYER … a series is from my books and carried on the big screen with good peace of realists who still try today in every way To “bring me back on their straight path”.

    After this daring preamble we pass on the true energy that moves the engine of my life: creativity.

    In this very lively period of ideas, I am struggling to handle this huge positive energy flow, but I like it and it makes me feel alive. I created a new logo for my activities and a new name to aggregate all my social, you will find me online with this new nickname OFFICIAL MANU SCRIPTY AUTHOR (Youtube, Twitter, Tumbrl and the official Facebook page) and I created a Profile instagram for all my activities and you will find it here on the side home page, always updated with new photos of my works.

    I am currently working on this:

  • Obviously my beloved Fantasy Saga with “THE GAME OF MIW PART 2” I’m also following the development of the new cover with Noemi AtropoS
  • The new Cosplay for Volterra Mistery and Fantasy 2017 this year will be Rey by STAR WARS – FORUM OF FORCE and I made a nice little video about how I’m falling in the part:

        “>315 “src =” https://www.youtube.com/embed/oKL0tKBylWc “frameborder =” 0 “allowfullscreen> </ iframe>

  • I’m producing a video project titled “ME, WARRIOR AND SPIRIT” There will be two videos and I would like them to be an emotional stimulus to understanding the concept of research and perfection of my self through martial arts, both inside and out Dojo, to change that widespread opinion that martial arts teach violence. This is not the case and I want to prove it. Martial arts have their own philosophy and spirituality, from childhood to adulthood. Through the stories of those who live them daily from both master and pupil, I want to eviscerate how much philosophy and how much spirituality there can be in practicing a martial art and how many benefits can be drawn. By deliberately leaving the sporting point of view. The disciplines I will analyze will be the Karate (which I practiced so I will be an insider in the video :-P) and the Kiudo (Japanese archery) I know nothing about so I will use the help of Master Stefano de Romanis at the Dojo AKA TOMBO. https://www.youtube.com

    “>/ Embed / zhkdeDxd3Kc “frameborder =” 0 “allowfullscreen> </ iframe>

    In short, riding the creative wave is not at all simple, but I like it and I want to do it because this is my freedom and happiness.

Annunci

Il tempo di fare le cose

Ciao a tutti. Sono assente dal blog da un bel di tempo, ma per una serie di giuste cause. Innanzitutto sono stata e sono tutt’ora assorbita da un nuovo progetto importante in ufficio e la cosa non mi dispiace affatto, anzi. E’ sempre bello rimettersi in gioco in nuove sfide, avevo bisogno di una boccata d’aria fresca, di un progetto nuovo anche se è molto impegnativo in questo caso e mi porta via molto tempo, ma con la volontà riesco a fare tutto nella giornata, rispettando anche i necessari momenti di relax e riposo; Trovo sempre il tempo di fare le mie cose e di tornare a viaggiare sul mio piccolo blogghino, come se fosse un Tardis in miniatura che attraversa i miei mondi paralleli, che mi piace condividere con i lettori. Sto pensando ad una serie di novità per il blog, magari partendo dai vecchi format dei post precedenti, ad esempio quello delle “recensioni semiserie” su svariati argomenti, oppure la mia webseries sui viaggi SCRIPTYPLANET visto che i viaggi sono continuati, ma anche questa ultima cosa è legata al tempo di fare le cose. Ho moltissimo materiale legato ai miei ultimi viaggi, tra cui circa 150 spezzoni della Scozia…”soltanto 20 gb” e c’è da mettere ordine e fare i montaggi ufficiali e selezionare invece ciò che voglio inserire nella SCRIPTYPLANET… poi ci sono varie nuove attività a cui mi sto dedicando ad esempio, il Cosplay (e qui penso che farò un vero e proprio post dedicato a questa esperienza). Ultimo ma non meno importante: il seguito di LA GEMMA DI MIW. I primi 5 capitoli sono già stati scritti ma sono in un bozza. Sono nella fase in cui non posso andare avanti senza un progetto sintetico dei vari capitoli e delle storie esterne che si intrecciano con la storyline principale. Ho fatto la stessa cosa anche per il primo libro e ciò mi ha aiutato a non perdere la strada nella miriade di idee che avevo e che continuano a venirmi: non mi manca certo il materiale per una saga bella lunga…ma solo il tempo di fare le cose. Prometto che ce la farò. Intanto mi pongo come obiettivo quello di regalarvi un post nuovo la prossima settimana.

A presto da Scripty79

12823608128719

ENGLISH VERSION

bandiera-inglese

 

 

 

The time to do things

Hello to all. I’m away from the blog for a good time, but for a variety of good causes. First of all I have been and still are absorbed by a major new project in the office and I would not mind at all. It ‘s always nice to get back into play in new challenges, I needed a breath of fresh air, a new project even though it is very challenging in this case and it brings me a lot of time, but with the will to do everything I can in the day , while meeting the need of relaxation and rest times; I always find time to do my thing and go traveling on my small cute blog, as if it were a miniature Tardis that crosses my parallel worlds, which I like to share with readers. I’m thinking of a series of innovations for the blog, maybe starting from the old format of previous posts, such as that of the “half-serious reviews” on a variety of topics, or my webseries on travel SCRIPTYPLANET seen that the trips have continued, but this latest what it is related to time to do things. I thoroughly bound material to my recent trips, including about 150 videos of Scotland … “only 20 gb” and it is to bring order and make the official assembly, and instead what I want to insert into SCRIPTYPLANET … then we are several new activities to which I am dedicated, for example, the Cosplay (and here I think I will make a real post dedicated to this experience). Last but not least: the following GEM OF MIW. The first five chapters have already been written but in a draft. They are at the stage where I can not go on without a concise draft the various chapters and external stories that intertwine with the main storyline. I did the same thing for the first book and that helped me not to lose your way in the myriad of ideas that I had, and who continue to come to me: I do not miss some material for a nice long saga … but only time of doing things. I promise I’ll make it. Meanwhile I pose aims to give a post again next week.

A soon to be Scripty79

 

 

SPOT “GIORNATA NAZIONALE DEL CAMMINARE 2016”

E finalmente è on line lo Spot della GIORNATA NAZIONALE DEL CAMMINARE di cui ho scritto soggetto e sceneggiatura. Cliccate sulla parola spot e godetevelo. E giá che ci siete partecipate all’ evento il 9 ottobre 2016. Tutte le informazioni su www.fedetrek.org

E questo è il backstage delle riprese, dove ci sono anche io:


Ci siamo…#ilpoteredicamminare

Un breve articoletto per farvi sapere che i giorni di cui tanto vi ho parlato sono arrivati: il 4 e il 5 giugno 2016 si gira finalmente lo spot della Giornata Nazionale del Camminare edizione 2016     . Come vi avevo già anticipato, ho lanciato l’idea di utilizzare i supereroi per veicolare il messaggio importantissimo di questa manifestazione giunta, se non erro, alla 5 ° edizione. L’idea è piaciuta anche al regista, il bravissimo Gianni Catani e così ho scritto il soggetto e la sceneggiatura.  Dopo tante riunioni e revisioni finalmente la grande macchina produttiva si è avviata assieme al meraviglioso gruppo della produzione e ai volontari Federtrek, quindi nel week end si gira. Volevo quindi lasciarvi qualche informazione utile e se magari in quei due giorni passate per Roma, venite a trovarci sul set, ci servono tante comparse vestite sportive e con le macchine (esigenze di scena).

Vi lascio il link Facebook dell’evento, e seguiteci anche su Twitter con l’hashtag #giornatanazionaledelcmminare#liberidicamminare #ilpoteredelcamminare #federtrek  Evento Facebook SPOT Giornata Nazionale del Camminare

“In vista della Giornata Nazionale del Camminare indetta da FederTrek per il prossimo 9 ottobre, si gira lo Spot promozionale dell’iniziativa. Quest’anno saranno protagonisti i Supereroi che, per un giorno, rinunceranno ai loro super poteri per vivere appieno il potere più semplice e istintivo, che accomuna tutti indistintamente: IL POTERE DI CAMMINARE.
Per assistere alle riprese, fare le comparse e divertirvi insieme a noi, siete tutti invitati in Via dell’Accademia Peloritana 108 (Eur) il 5 giugno dalle ore 15,00.
Vi aspettiamo.

Gruppo Volontari FederTrek

————–

Lo Spot per la Giornata Nazionale del Camminare 2016 di FederTrek

IL POTERE DI CAMMINARE

Regia: Gianni Catani
Aiuto Regia: Lucia Frascadore, Linda Parente
Soggetto: Manuela Battistelli
Sceneggiatura: Manuela Battistelli, Gianni Catani, Luigi Marani, Linda Parente

Interpreti: Attori Flavio Gasparri, Massimiliano Antonazzo, Sara Carallo, Massimo Lello, Luca Avallone, Simone Lupino

Produzione: Federtrek
Produttore esecutivo: Claudia Errico
Direttore della fotografia: Luigi Marani Organizzazione generale: Sara Carallo
Montaggio e post produzione: Gianni Catani
Operatori di macchina: Vittorio Emanuele Gasparri, Gianni Catani e Linda Parente
Responsabile comunicazione e promozione: Ilaria Canali
Effetti Speciali: Andrea Conticelli
Trucco: Serena Parissi

Comitato organizzativo Gruppo Volontari FederTrek:

Silvia Errico, Carlo Troia, Massimiliano Antonazzo, Sabrina Donati, Sara Carallo, Daniele Tomassi, Andrea Tomassi, Mara Leone, Lucia Frascadore, Anita Cicorella, Ilaria Canali, Claudia Errico, Gabriella Donà, Claudia Berardi, Arianna Legri.

Info: www.federtrek.org

***Tutti i diritti riservati.
*** Immagini per uso non commerciale e soggette a copyright
——————–
Per aderire al Gruppo dei Volontari Federtrek scrivere a: volontariato@federtrek.org

Per aderire alla Giornata Nazionale del Camminare: segreteria@federtrek.org ”

13335847_663956600418341_5781967154506260448_n

 

Cose belle di Aprile 2016 – Amazing Things in April 2016

Ciao lettori e buon lunedì. Oggi vi racconto un po’ di cose che ho fatto in questi giorni. Qualcosa ho scritto anche nel post precedente ma oggi voglio entrare nel dettaglio.

 

  • Partiamo dal mio ultimo libro LA GEMMA DI MIW: i lavori per la promozione del libro proseguono anche per una terza revisione del testo e quindi una terza ristampa . Non vi nascondo che nel frattempo sto già iniziando a riordinare alcuni capitoli della seconda parte che avevo già iniziato a scrivere. Inoltre con la mia cara amica Atropo ci stiamo già immaginando come potrà essere la copertina della seconda parte. Sempre in merito alla mia ultima fatica nel frattempo la mia cara amica Emanuela Messina sta procedendo alla traduzione in inglese di cui vi posso anticipare già il titolo che sarà THE JEWEL OF MIW. Quando sarà finito una copia la manderò al caro Michael Sheen

 

  • Montaggi Video: Qui abbiamo una situazione tragica ma al tempo stesso magica ovvero ho un sacco di materiale arretrato da montare tra cui la seconda parte del mio compleanno, e un nuovo episodio di ScriptyPlanet in cui credo monterò insieme alcuni eventi tra cui la Festa della Neve e la visita ai Giardini di Ninfa e al Borgo di Sutri. Poi una cosa vecchissima ma simpatica girata ad Anguillara e Trevignano con la mia amica Celeste. Infine debbo terminare ancora il montaggio della mia presentazione ed ora si è aggiunto anche un Backstage al Romics2016 girato ieri con la Go Pro utile anche per il work in progress della Giornata Nazionale del Camminare.

 

  • Spot Federtrek Giornata Nazionale del Camminare: grazie ad una mia amica che mi ha coinvolto in questo progetto domenica scorsa ho partecipato alla prima riunione per decidere il soggetto del nuovo spot della GDC. Io ho proposto la mia idea, certo molto ardimentosa ma il gruppo ha accettato la sfida: Far capire al pubblico che camminare è molto importante tanto che anche i Supereroi in quella giornata rinunciano ai poteri e camminano come noi. Ho scritto il soggetto e al momento lo stiamo vagliando col regista e col gruppo, inoltre avevo anche il compito di fare un po’ di “scouting” al Romics alla ricerca di Cosplay che avessero costumi molto credibili e voglia di divertirsi a girare lo spot che ovviamente sarà a titolo gratuito. Lo spot durerà un minuto e molto probabilmente sarà girato tra maggio e giugno in modo che dopo la fase di post produzione possa iniziare ad essere trasmesso sul web il prima possibile, tenendo conto che la GDC si terrà la seconda domenica di ottobre.

 

  • Volterra Mystery and Fantasy 2016: Ci siamo quasi a Maggio io e Dan parteciperemo a questo evento molto bello proprio in quel di Volterra. Stiamo ultimando i due costumi Cosplay che proveremo a portare alla manifestazione: Aro Volturi e il Maestro Kakashi del manga Naruto. Spero che in quella giornata riusciremo anche a girare qualcosina per una puntata di Scripty Planet, magari facendo una visitina anche a Certaldo.

 

Insomma fino a giugno sarà un periodo pieno e poi finalmente piccola vacanza in Scozia anche se ancora da programmare. Insomma se vi va di seguirmi a breve troverete molte cose nuove. Non dimenticate di seguirmi anche su Instagram, Pinterest, Tumblr e Twitter dovre troverete piccole notizie spot sui lavori in corso, e ovviamente sul mio Canale YouTube e sulla mia vetrina lulu dove trovate tutti i miei libri pubblicati. Dai datemi una mano a crescere come autrice. Passate parola!

 

A Presto

Scripty79

ENGLISH VERSIONbandiera-inglese

 

Hello readers and good Monday. Today I will tell a bit ‘of things that I did in those days. I also wrote something in the previous post, but today I want to go into detail.

• We start from my last book THE JEWEL OF MIW: the work for the promotion of the book continue for a third revision of the text and then a third printing. I will not conceal that in the meantime I’m already starting to tidy up a few chapters of the second part that I had already started writing. Also with my dear friend, Atropos we’re already imagining how it will be the cover of the second part. Always in relation to my latest work in the meantime my dear friend Emanuela Messina is proceeding with the English translation of which I can already anticipate the title that will be THE JEWEL OF MIW. When it’s over I’ll send a copy to the beloved Michael Sheen

VideoMaking : Here we have a tragic situation but at the same time magical that I have a lot of backlog material to be assembled including the second part of my birthday, and a new episode of ScriptyPlanet where I may ride along some events including the Festival of snow and a visit to the Gardens of Ninfa and village of Sutri. Then something very old but nice shot in Anguillara and Trevignano with my friend Celeste. Lastly, I must still finish the editing of my presentation and now has also added a Backstage Romics shot yesterday with Go Pro also useful for the work in progress of the National Walking Day.

Spot Federtrek “The Walking National Day 2016” : thanks to a friend of mine that involved in this project last Sunday, I attended my first meeting to decide on the subject of the new spot of the GDC. I proposed my idea, certainly very daring but the group has accepted the challenge: Make it clear to the public that walking is very important so that even superheroes that day give up their powers and they walk like us. I wrote the story, and at the moment we are considering with the director and with the group, also I had also the task to do some ‘of “scouting” to Romics looking for Cosplay costumes that they had very credible and desire to have fun shooting the ad that course will be free of charge. The spot will last one minute and most likely will be shot between May and June so that after the phase of post production could start to be transmitted on the Web as soon as possible, taking into account that the GDC will be held on the second Sunday of October.

Volterra Mystery and Fantasy 2016: We’re almost there. In May 2016,  Dan and I will participate in this very nice event in Volterra. We are finishing the two Cosplay costumes that we will try to bring to the event: Aro Volturi and Master Kakashi manga Naruto. I hope that day will also succeed in turning something for an episode of Scripty Planet, maybe doing a little visit also in Certaldo.

So until June it will be a full period and then finally little vacation in Scotland although still to be programmed. So if you like to follow shortly you will find many new things. Also do not forget to follow me on Instagram, Pinterest, Tumblr and Twitter where you can find small spot news on works in progress, and of course on my YouTube Channel and on my my showcase on lulu where you find all my published books. By give me a hand to grow as a writer. Spread the word!

See you soon

Scripty79ape-fiore-di-loto-blu-14355581

Un passo indietro nella storia…..Monteriggioni e San Gimignano

I viaggi sono i miei compagni più fedeli. E’ grazie ai viaggi che spesso supero i drammi della pagina bianca e ritrovo il vigore delle idee. Avevo già descritto in altri post, quanto siano importanti i viaggi per la mia vita e per il mio lavoro. Oggi mi trovo a descrivere l’ennesima poesia che le mie suole hanno composto, marciando chilometri su chilometri. Durante il weekend appena trascorso ho proseguito il mio tour delle colline Senesi, alla scoperta di castelli e borghi medievali che hanno conservato il loro spirito antico e le loro tradizioni e ho trascorso due giorni tra Monteriggioni e San Gimignano…..che dire…uno splendore! Quei mattoni parlano di storia e recano l’odore del tempo e delle spezie, del sangue e della polvere da sparo, del ferro e del legno, dell’inchiostro e della terra fertile. L’aria sa di coraggio e di cultura, di cortesia e accoglienza. Quello che più mi ha colpito è stato Monteriggioni…un incantevole borgo in cui si muove calma, la vita dei suoi pochissimi abitanti, che custodiscono gelosamente questo meraviglioso gioiello. Il borgo fu costruito dai Senesi negli anni 1213-1219 su una collinetta a dominio e sorveglianza della via Cassia/Francigena. La sua posizione ideale consentiva di controllare le valli dell’Elsa e dello Staggia in direzione di Firenze, storica rivale di Siena, che in quel periodo stava espandendo a vista d’occhio il suo territorio. Io non vi parlerò della sua morfologia, non vi farò le recensioni da PleinAir o Trip Advisor….io non faccio recensioni, io racconto cosa mi lascia dentro ogni posto che visito, l’emozioni che mi suscita camminare su un lastricato di quasi mille anni, il brivido lungo i camminamenti e immaginare di tendere una freccia per difendere quel luogo dagli assalti dei nemici. Provate ad indossare una vera armatura presso il museo Monteriggioni in Arme che vi trovate di fronte sulla piazza principale, dinanzi all’incantevole pozzo e sentite sulla vostra pelle cosa provava un cavaliere in battaglia: una fatica fisica immane….solo il suo coraggio e la sua forza d’animo potevano condurlo alla vittoria e non certo la forza fisica che era davvero messa a dura prova. Perdetevi nella Cripta dei Templari….e osservate le fedeli riproduzioni delle armi, mentre ascoltate le note di ASSASSIN’S CREED il noto video gioco che ha reso omaggio a questo incantevole borgo. Sentire quelle note mi ha reso molto felice perchè è una delle colonne sonore che ascolto sempre mentre scrivo i miei libri, mi aiuta a tuffarmi nelle atmosfere e a concentrarmi, ma non nascondo che mi carica tantissimo anche prima degli allenamenti di Karate. Probabilmente in una delle mie molteplice vite passate, avrò attraversato anche questo posto….mi piacerebbe tornare  quando ci sarà la festa medievale a Luglio.

Il silenzio della notte e quello dell’alba sono alcune delle cose che mi porto dentro, così come il cielo stellato che ho goduto, sdraiandomi in un piccolo giardinetto presso una delle 14 torri, i 14 giganti che Dante cita nel 31 canto dell’inferno nella Divina Commedia:

« […] però che, come in su la cerchia tonda
Monteriggion di torri si corona,
così la proda che ‘l pozzo circonda
torregiavan di mezza la persona
li orribili giganti, cui minaccia
Giove del cielo ancora quando tona »

Mi porto dentro i sapori di un cibo semplice, la felicità che abbiamo provato io e Dan nello scambiare due colpi di spada, in cima alle mura, come due bambini alle prese con i loro giochi, mi porto dentro le colline di Val d’Elsa e la birra a Colle di Val d’Elsa fantasticando su una vita prossima tra quelle mura, mi porto dentro il rosso caldo e antico dei mattoni di San Gimignano e le vertigini sulla Torre Grossa, mi porto dentro gli anziani nelle loro casupole, la cordialità della gente del posto, mi porto dentro la sensazione di un salto nel vuoto come Ezio Auditore, mi porto dentro l’abbraccio di Federica, la ragazza del B&B In Piazza a Monteriggioni che ci ha accolto come se ci conoscesse da tempo. Oltre a farci pernottare in un posto davvero delizioso, ci ha raccontato un sacco di cose belle su Monteriggioni e ci ha consigliato altrettanti luoghi che non vedo l’ora di visitare…andateci in questo B&B perchè merita davvero e andate a Monteriggioni….un posto incantevole.

I miei viaggi non sono terminati e sento che anche questo incontro non è avvenuto a caso. Ogni persona che incontriamo ci lascia qualcosa di utile per proseguire il nostro viaggio nella vita: Grazie Federica, in bocca al lupo per la tua avventura nel tuo B&B e in ogni cosa della tua vita, firmato: Una viaggiatrice del tempo.

A presto

Scripty79

PS:Intanto godetevi questi video molto bello e ben fatto trovato su Youtube….prossimamente pubblicherò il mio.

 

ENGLISH VERSION

The trips are my most faithful companions. And thanks to the journey that often surpass the dramas of the blank page and find the force of ideas. I had already described in other posts, how important travel for my life and for my work. Today, I describe yet another poem that my soles have composed, marching kilometer after kilometer. The past week I continued my tour of the Sienese hills, to the discovery of castles and medieval villages that have preserved their ancient spirit and traditions, and I spent two days in Monteriggioni and San Gimignano ….. what to say. ..one splendor! Those bricks about history and bear the smell of time and spices, blood and gunpowder, iron and wood, ink and fertile land. The air smells of courage and culture of courtesy and hospitality. What struck me most was Monteriggioni a charming village in which it moves quietly, the life of its few inhabitants, who jealously guard this wonderful gem. The village was built by the Sienese in the years 1213-1219 on a hill domination and supervision of the Via Cassia / Francigena. Its ideal position allowed to control the valleys and the Staggia in the direction of Florence, Siena historic rival, who at that time was expanding visibly its territory. I will not speak of its morphology, there’ll PleinAir or reviews from Trip Advisor …. I do not do reviews, I tell you what leaves me in every place I visit, the emotions aroused in me walking on a paved almost thousand years, the thrill along the walkways and stretch to imagine an arrow to defend the place against the assaults of enemies. Try to wear a real suit at the museum in Monteriggioni Arme you find yourself in front of the main square, in front of the enchanting well on your skin and feel what he felt a knight in battle: a huge physical effort …. only his courage and his strength of mind could lead to victory, and certainly not the physical strength that was really put to the test. Lose yourself in the Crypt of the Templars …. and watch the faithful reproductions of the weapons, while listening to the notes of the ASSASSIN‘S CREED known video game that pays tribute to this lovely village. Hear those notes made ​​me very happy because it is one of the soundtracks that I always listen as I write my books, it helps me to dive into the atmosphere and concentrate, but I can not deny that charge a lot even before training karate. Probably one of my manifold past lives, I have also gone through this place …. I would love to go back when there is the medieval festival in July.

The silence of the night and the dawn are some of the things that I carry inside, as well as the starry sky that I enjoyed, sdraiandomi in a small garden at one of the 14 towers, the 14 giants that Dante mentions in 31 hell song in the Divine Comedy.

I bring in the flavors of a simple food, the happiness that I have tried and Dan in exchange a few blows of the sword, at the top of the walls, like two children struggling with their games, I bring in the hills of Val d’Elsa and beer in Colle di Val d’Elsa fantasizing about a next life within those walls, I carry inside the red hot and old bricks of San Gimignano and dizzy on the Torre Grossa, I bring in the elderly in their huts, friendliness of the locals, I carry within me the feeling of a leap of faith as Ezio Auditore, I bring in the embrace of Federica, the girl at the B & B Piazza in Monteriggioni who welcomed us as if we knew for a long time. In addition he let us stay in a truly delightful place, he told us a lot of nice things about Monteriggioni and recommended many places that I can not wait to visit my travels have not ended and I feel that this meeting is not occurred at random. Every person we encounter leaves us something useful to continue our journey in life: Thank you Federica, good luck for your adventure in your B & B and everything in your life, signed: A time traveler.

See you soon

Scripty79

PS: Meanwhile, enjoy these videos very nice and well done found on Youtube …. soon I will publish my.

Sappiamo ancora sognare? – Do we still dream?

Sappiamo ancora sognare? Sappiamo ancora perderci in un mondo fantasy? Sappiamo ancora assaporare le emozioni perdendoci nei nostri pensieri felici? NO! Non sappiamo più fare più nulla di cosi alto e emozionale…persi nel nostro mondo materiale e scarso di purezza. Persi in vasche di cartamoneta verde, anelando di averne un mare intero….persi nel nostro odio verso il prossimo, persi nelle etichette e nei ruoli che ognuno di noi vuole affibbiarci. Persi nella violenza  e nel sangue, persi nel nostro senso di supremazia sulle altre specie, persi a sventolare vessilli pensando di voler uccidere chi non la pensa come noi, siamo persi nel nostro traffico, nelle nostre auto. Siamo persi dietro alle nostre scrivanie e ai nostri pc. Siamo persi dietro al sesso come baratto, persi dietro a tette di plastica e fisici imbottiti di polveri nocive che gonfiano i muscoli e spaccano il cuore. Siamo persi dietro vestiti e strass che non rispecchiano la nostra vera essenza, siamo persi nella ricerca di un qualcosa travestito da felicità ma che non è la vera felcità, siamo persi dietro a valori digitali, siamo persi nei desideri di possesso e potere, siamo persi nell’idea di poter dominare il mondo….in tutto questo mondo fittizio abbiamo perso la cosa che invece dovevamo ricordare a vita: SIAMO MORTALI! La vita che ci è stata concessa è una e la stiamo buttando dietro a falsi idoli e materie informi, stiamo distruggendo il nostro pianeta….ci stiamo avvelenando di energie dense e negative e tutto questo perchè, secondo me, non sappiamo più sognare come sognavamo da bambini…Per un attimo mi avevano fatto credere che quello in cui ho sempre creduto e vissuto non fosse il migliore dei mondi possibili, mi hanno avvelenato l’anima coi doveri, con il dover pensare solo al lavoro, alla mia forma fisica, all’età biologica. Mi hanno fatto credere che arrivata ad una certa età, il mio mondo fantasy non doveva più avere motivo di esistere, mi hanno fatto credere che quello che mangiavo era buono, mi hanno fatto credere che ciò che i miei genitori mi hanno insegnato fosse tutto sbagliato…ma fortunatamente sono tornata in me. Quando il mio corpo mi ha dato segnali chiari che stavo sbagliando, mi sono risvegliata, ho risvegliato il mio Drago Matgar, ho ricominciato a vivere come mi hanno insegnato i miei genitori e ho capito che non stavo sbagliando io ma chi mi circondava. Il primo attacco di panico mi devastò….così come tutti quelli che si sono succeduti….ma è stato necessario: era come se la mia anima fosse uscita dal corpo e mi stesse picchiando a sangue per farmi ricordare chi ero. Probabilmente ero satura di tutto quello che la parte marcia di questo mondo mi aveva fatto “mangiare” a forza e dovevo “vomitare”!. Ero arrivata a credere che ero io a sbagliare, che la mia fantasia potesse non piacere mai  a nessuno, che il modo di essere così spontaneo e libero dalle mode e dalle costrizioni  avrebbe solo creato danni, che fossi una brutta persona perchè non ero come gli altri. Una parte del mondo mi voleva trascinare nel baratro, voleva pensare con la mia testa. Io non glielo più permesso e a un certo punto ho iniziato a lottare contro gli attacchi di panico e li ho resi miei alleati, ho capito che erano solo degli avvisi del mio corpo e della mia anima che volevano svegliarmi dal torpore in cui ero caduta per colpa della gente. Ed il risveglio nella positività è stato qualcosa di meraviglioso che mi ha riportato il mio modo di essere e di vivere, mi ha riportato a sognare mantenendo ovviamente i piedi per terra. Ora la mia mente è sempre proiettata alla positività e alla serenità nell’affrontare ogni cosa della vita, a mantenere alto il livello di energia positiva e l’amore verso le persone che mi circondano, cercando di aiutare colore che invece sono ancora prive dei loro sogni, anche se non è facile. Me ne accorgo spesso anche qui in ufficio a quanto la gente non ha ben compreso cosa deve fare su questo pianeta, tutti presi a lavorare sui loro pc, non dedicando il giusto tempo a se stessi. Ed ecco che diventano anime sporche, nere e appiccicose come la pece. Bisogna sognare, bisogna saper guardare fuori la finestra ogni tanto, guardando il sole e la natura. Bisogna perdersi nei propri mondi fantasy, bisogna sapersi emozionare abbracciando un albero, bisogna saper guardare gli occhi di un animale e percepire la sua anima, bisogno avere il coraggio di prendere le cosein maniera più leggera, bisogna imparare ad amare la fantasia e saper tornare bambini sognando unicorni e elfi. E’ per questo motivo e per tutto quello che mi è successo in questi 34 anni di vita, che adoro la fantasia, che adoro leggere, che adoro scrivere, che adoro perdermi nella natura, che amo il mio pianeta, che credo ci siano altre forme di vita, che non siamo soli. Mi sento di dire grazie ai miei genitori che mi hanno cresciuto così, che mi hanno trasmesso questa voglia di saper sognare ancora, come quella volta che mio padre mi fece vedere LA STORIA INFINITA in tv per la prima volta…e da quel giorno non ho mai smesso di sognare. E’ per la mia famiglia che sto scrivendo “AELVEN” per ringraziarli per avermi fatto diventare ciò che sono, per avermi fatto nascere così e per donargli il mio mondo migliore in cui vivere per sempre tutti assieme.

71084b_la-storia-infinita-visore

15-La-Storia-Infinita-film

ENGLISH VERSION

We still dream ? We still get lost in a fantasy world ? We still enjoy getting lost in our thoughts, emotions happy? NO! We do not know to do anything of such high emotional … and lost in our material world and lack of purity. Lost in tubs of green paper money , longing to have a whole sea …. lost in our hatred towards others , lost in the labels and the roles that each of us wants affibbiarci . Lost in violence and blood, lost our sense of supremacy over other species , lost to wave flags thinking of wanting to kill those who do not think like us , we are lost in our traffic , in our cars . We’re lost behind our desks and in our PC. We’re lost behind the sex as barter , lost behind a plastic tits pumped full of harmful dust and physical muscles that swell and split the heart. We lost behind clothes and rhinestones that does not reflect our true essence , we are lost in search of something disguised happiness, but that is not the real happines , got lost behind digital values ​​are lost in the desires of possession and power , we are lost the idea of being able to dominate the world …. in this fictional world we have lost something instead had to remind life : WE ARE DEADLY ! The life that was given to us is one and we are throwing behind false idols and shapeless matter , we are destroying our planet …. we’re poisoning of dense energies and negative and all this because , in my opinion , we no longer dream as dreamed by children … For a moment I had been led to believe that what I’ve always believed and lived it was not the best of all possible worlds , I have poisoned the soul with the duties , with only having to think about at work , at my fitness , biological age . I have come to believe that at a certain age , my fantasy world should no longer have any reason to exist , they made me believe that what I ate was good , they made me believe that what my parents taught me was all wrong but fortunately … I came back to me. When my body has given me clear signals that I was wrong, I woke up , I woke up my Dragon Matgar , I started to live as I have taught my parents and I realized that I was wrong but those around me . The first panic attack devastated me …. as well as all those who have succeeded …. but it was necessary : it was as if my soul had left the body in blood and he was beating me to remind me who I was. I was probably saturated with all that rotten part of this world I had to “eat ” in force and I had to ” throw up ” ! . I had come to believe that I was a mistake, that my imagination could not please anybody , that the way to be so spontaneous and free from fads and the constraints would only create damage , that I was a bad person because I was not like other . A part of me wanted to drag the world into the abyss , he wanted to think with my head . I will not permit him more and at some point I started to struggle against panic attacks and I have made ​​my allies , I realized they were only warnings of my body and of my soul that wanted to wake up from the stupor into which I had fallen for fault of the people. And waking up in the positivity was something wonderful that I reported my way of being and living , brought me to dream of course keeping our feet on the ground . Now my mind is always projected to positivity and serenity in all things of life, to maintain a high level of positive energy and love to the people around me , trying to help instead of color that are still deprived of their dreams, even if it is not easy . I notice it too often here in the office because the people did not understood what to do on this planet, all taken to work on their PCs , not devoting the proper time to themselves . And here’s souls that become dirty , sticky and black as pitch. You have to dream , you have to be able to look out the window every now and then , looking at the sun and nature. You have to get lost in their own fantasy worlds , you have to know how to excite hugging a tree , must be able to look into the eyes of an animal and feel his soul , you need to have the courage to take the cosein a lighter way , we must learn to love the fantasy and be able to return children dreaming of unicorns and elves. E ‘ for this reason and for everything that has happened to me in these 34 years of life , which I love fantasy, I love reading, I love writing, I love to get lost in nature, I love my planet , I believe that there are other forms of life, that we are not alone . I would say thanks to my parents who raised me well , that I have sent this desire to be able to dream again , like the time my father took me to see The Neverending Story on TV for the first time … and from that day i never stopped dreaming . E ‘ for my family that I’m writing “AELVEN “ to thank them for making me become what I am, for having given birth to so and to give him my better world in which to live forever together.